Tag

, , , , , , , , , , , , ,

Amanti di Shakespeare o più semplicemente appassionati di thriller storici? Da domani, 17 Novembre, in libreria troverete una novità: “Il libro segreto di Shakespeare”, che uscirà per la Newton Compton al prezzo di 9.90 Euro.

Si preannuncia una lettura elettrizzante, volta a analizzare l’alone di mistero che da quattro secoli gira attorno alla figura del drammaturgo inglese: già Mark Twain e Charles Dickens, infatti, dubitavano che fosse Shakespeare il vero autore di tutte quelle opere – divine- che il tempo ci ha restituito. E se Shakespeare fosse solo un impostore? Una specie di impresario ante litteram che, con astute mosse, pubblicava opere frutto del genio altrui? Cosa o chi si nasconde dietro le sue pagine?

“Io considero il mondo per quello che è: un palcoscenico dove ognuno deve recitare la sua parte.”

William Shakespeare, Il mercante di Venezia

Un’ipotesi già in circolazione viene quindi rispolverata ed esaminata: sorgono risvolti interessanti, forse unici, che metteranno in dubbio il panorama letterario che conosciamo.

Desmond Lewis, un professore inglese, scompare durante un viaggio verso la California, dov’è diretto per tenere una conferenza. Assieme a lui scompare un manoscritto importantissimo, un documento sconvolgente che conterrebbe tutta la verità su Shakespeare e dimostrerebbe come, in realtà, non fosse lui il vero autore delle opere.

Jake Fleming, un giornalista del «San Francisco Tribune» e amico di Lewis, si mette sulle sue tracce, entrando in contatto con strani personaggi, enigmatici accademici, fini intellettuali, un misterioso fisico indiano e un’affascinante docente di letteratura. Jake Fleming sarà poi coadiuvato dalla figlia Melissa, giunta da Oltreoceano e appassionata di teatro.

Dietro l’autore, che si firma con il nome di John Underwood (nome di uno degli attori della compagnia dei King’s Men, la compagnia di Shakespeare), si cela in realtà Gene Ayres, scrittore che ha già collaborato con importanti testate americane («Harper’s Magazine», «Running Times», «Worldwatch Magazine») . Oltre ad Anonymous, ha scritto vari libri, tra cui il romanzo Cry of the Heron e il memoir Inside the New China. Attualmente vive a Seattle con la moglie e la figlia.

Per leggere in anteprima un estratto del libro, la Newton Compton, ha reso disponibile un link che vi catapulterà in media res e vi fornirà un assaggio di una storia coinvolgente  che sarà uno dei maggiori argomenti letterari (e non solo) del momento.

E’ stato previsto, infatti, pressoché contemporaneo all’uscita del libro (18 Novembre) , l’arrivo nelle sale di Anonymous, pellicola diretta da Roland Emmerich che è un’adattazione sul grande schermo de “Il Libro segreto di Shakespeare”.Il trailer è già in circolazione su Youtube!

Annunci